domenica 17 marzo 2013

...segue Biscotti dolci e spaccadenti!

Le ricette di Margherita:

Cuori con farina di riso
140 g di farina di riso
60 g di farina 00
50 g di burro
50 ml di latte
80 g di zucchero bianco o di canna
1 albume
1 cucchiaino di lievito
buccia di limone grattugiata
un pizzico di sale
aroma di vaniglia
Montare bene lo zucchero e burro fuso nel latte, poi aggiungere l'albume, la scorza di limone grattugiata, le due farine setacciate col lievito, la vaniglia e un pizzico di sale. Avvolgere la pasta nella pellicola, far riposare in frigo per una mezz'ora. Stendere la pasta e tagliarla con un taglia biscotti.
Vanno cotti a 170 C per 7/10 min.


taralli al vino
125g olio extravergine di oliva
200ml vino bianco secco
10 g sale
pepe q.b. o un cucchiaino di semi di finocchietto (io pepe verde, rosso e cumino)
500g farina tipo 00 
Per preparare i taralli, cominciate versando in una ciotola la farina e aggiungete l’olio, il sale, il pepe (o i semi di finocchietto) e infine il vino bianco. Impastate gli ingredienti e quando saranno amalgamati trasferite il tutto su di un piano di lavoro e impastate per almeno 20 minuti fino a che il composto sarà liscio ed elastico; la sua consistenza deve essere più compatta dell’impasto del pane. Fatelo riposare per almeno mezz’ora al fresco. 
Trascorso il tempo indicato dividete l’impasto in pezzetti del peso di 7-8 gr l’uno e con il palmo della mano ricavate dei bastoncini del diametro di 1 cm circa lunghi 8 cm. Unite le due estremità del bastoncino per formare un cerchio o una goccia. Ponete tutti i taralli ottenuti su di un canovaccio pulito e poi portate a bollore un tegame contenente dell’acqua: buttateci dentro una dozzina di taralli. 
Non appena i taralli verranno a galla scolateli e adagiateli in un vassoio foderato con un canovaccio pulito. Dopo un minuto traferite i taralli su di una teglia foderata con carta forno e infornateli in forno già caldo a  200 ° per circa 30 minuti (o fino a che non saranno appena dorati). Estraete i taralli dal forno, toglieteli dalla teglia e lasciate raffreddare completamente i taralli prima di gustarli

Spaccadenti alle mandorle
  370g di mandorle tritate finemente
200g di farina 00
 200g di zucchero
4 albumi 
Montare bene lo zucchero e albumi. Poi lavorendo con cucchiaio di legon aggiungere la farina e in fine le mandorle. Formare le palline di circa 3 cm, (oppure con cucchiaino direttamente sulla carta) mettere i biscotti sulla teglia con carta forno e cuocere a 180° per circa 10-12 minuti

Crakers all'arancia e salvia
Vedi Post del 28 Febbraio'13

1 commenti:

Cristian Mazzucco ha detto...

Sono molto invitanti!!i taralli me li sono copiati domani li farò ciao

Posta un commento